• Consigli
Geplaatst April 2, 2020

Consigli per le au pair su come prendersi cura di sé

Prendersi cura della propria salute fisica e mentale durante la permanenza negli

Door Cultural Care Au Pair

Essere un’au pair negli USA è un’esperienza incredibile e unica nella vita, ma come qualsiasi anno sabbatico o opportunità di lavoro all’estero, vanta anch’essa la sua buona dose di stress. Ecco perché è così cruciale, per le au pair che si occupano dei propri bambini ospitanti negli USA, trovare anche il modo di prendersi cura di sé.

 

Ti starai chiedendo: cosa si intende per “cura di sé”? Beh, può significare tante cose diverse per persone diverse. La cura di sé è un concetto che spazia dalla salute mentale a quella fisica ed emotiva, fino addirittura ad arrivare alla salute spirituale e, se fatto con regolarità, può migliorare la tua vita e aiutarti a diventare una versione migliore, più lucida e più soddisfatta di te stessa.

 

Nella sua forma più semplice, la cura di sé consiste nel prendersi cura di se stessi nei modi più affini alle proprie necessità. Ti senti stanca e affaticata? Schiaccia un pisolino o immergiti in un bel bagno di schiuma rilassante. Hai delle preoccupazioni che ti buttano giù? Prova con la meditazione oppure fai dei respiri profondi per rilasciare la tensione. Hai mal di schiena o fai fatica a dormire? Esci a fare una passeggiata!

 

Abbiamo elaborato un elenco delle migliori forme di cura di sé specificando in che modo esse possano rivelarsi utili per le ragazze alla pari che vivono negli USA. Che tu sia molto presa dalla cura dei tuoi bambini ospitanti o che ti senta un po’ triste perché hai nostalgia di casa oppure, più semplicemente, che tu abbia bisogno di trovare una nuova modalità per restare in salute, questi suggerimenti ti saranno sicuramente utili.

 

Suggerimento #1: Inspirare, Espirare

La respirazione. É una delle nostre funzioni umane più elementari, è il mondo in cui restiamo in vita! Eppure, le persone dimenticano spesso quanto sia importante, per la nostra salute fisica e mentale, fermarsi di tanto in tanto e semplicemente respirare. Quando ti senti sopraffare dall’ansia, interrompi quello che stai facendo e fai un paio di respiri profondi. Fidati, renderà le cose più semplici.

 

Se cerchi un esercizio di respirazione profonda, prova con questo: inspira lentamente attraverso il naso contando fino a 4. Riempi i polmoni. Ora trattieni l’aria nei polmoni contando ancora fino a 4. Dopo aver trattenuto il respiro per 4 secondi, espira l’aria attraverso la bocca contando ancora fino a 4. Dopodiché trattieni per 4 secondi pieni senza inspirare né espirare. Ripeti la stessa operazione per più volte e sentiti libera di espirare sonoramente, ti farà stare bene! Questo esercizio dovrebbe aiutarti a liberare la mente, rallentare la frequenza cardiaca e ricaricare le batterie in modo da poter tornare a fare quello che stavi facendo sentendoti rigenerata.

 

Suggerimento #2: Fare Attività Fisica

Probabilmente l’avrai già sentito più e più volte, ma c’è un motivo per cui l’esercizio fisico è una forma di terapia fisica e mentale così ben comprovata. Fare attività fisica rilascia endorfine, mantiene il tuo corpo soddisfatto e garantisce uno stato mentale ben focalizzato. Aiuta persino a dormire meglio!

 

Qualsiasi forma di esercizio sceglierai, andrà bene. Ad esempio, fare delle lunghe corse all’aria aperta? Benissimo! Sei una grande fan del sollevamento pesi? Vai in palestra oppure, se preferisci allenarti a casa, prendi un qualsiasi oggetto che hai in casa e utilizzalo per allenarti. Cerchi qualcosa di un po’ più rilassante? Prova con una lezione di yoga! Se stai cercando di risparmiare dei soldi o se preferisci allenarti nel comfort del salotto di casa, ecco alcune ottime lezioni online da provare. Namaste!

 

Suggerimento #3: Mangiare Bene

Un altro modo per mantenere una corretta salute fisica e mentale è quello di prestare molta attenzione a quello che mangi. Consumare troppi alimenti industriali o troppi zuccheri può provocarti delle emicranie, farti sentire apatica e toglierti la voglia di fare attività fisica o praticare altre forme di cura personale.

Consigli per le au pair su come prendersi cura di sé

Assicurati di mangiare un sacco di verdura, buone fonti di proteine, frutta e carboidrati sani. Cerca di seguire una dieta bilanciata, ricca di fibre e di consumare cibi processati, dolci e qualsiasi altro tipo di “gratificazione” con moderazione. Non devi rinunciare completamente alle esperienze che soddisfano il palato! Ma dai la giusta benzina al tuo corpo e prenditene cura al meglio, è l’unico che abbiamo!

 

Suggerimento #4: Meditare

Se senti che la tua mente vaga costantemente e ti sembra a volte di essere divorata dai pensieri, non preoccuparti, succede quasi a tutti ad un certo punto della vita. Nella società moderna, siamo letteralmente immersi in una cultura fatta di TV, smartphone, Internet, social media e altro ancora, ed è quindi facile sentirsi sopraffatti e sovrastimolati dalla gente e dalle cose.

Consigli per le au pair su come prendersi cura di sé

Un ottimo modo per concentrarti? La meditazione. É la pratica del liberare la mente, della respirazione profonda e dell’essere consapevoli, focalizzandosi su un particolare pensiero, attività o oggetto. Le persone trovano che la meditazione sia un ottimo modo per rimanere nel presente, vivere il momento e non essere sopraffatti da pensieri che ci preoccupano. Per delle ottime lezioni di meditazione guidata, consigliamo di provare Headspace!

 

Suggerimento #5: Diario

Scrivere può aiutare nell’organizzare ed elaborare i propri pensieri, sensazioni ed emozioni in modo salutare e costruttivo. Un modo piuttosto popolare per fare ciò è scrivere su un diario! Molte persone ritengono che tenere un diario giornaliero aiuti nella gestione delle loro vite, non solo in senso logistico, ma anche da un punto di vista emozionale e spirituale!

Consigli per le au pair su come prendersi cura di sé

In circolazione ci sono diari che ti permettono di scrivere almeno una riga al giorno; altri che contengono centinaia di pagine da riempire liberamente con pensieri e scarabocchi. Qualunque sia la forma che preferisci, ricordati che la costanza è la chiave. Quando scrivi un diario per un lungo periodo di tempo e in modo costante, alla fine inizi pian piano a vederla come una vera e propria attività terapeutica e, quando rileggerai quello che hai scritto, vedrai emergere degli schemi e delle tappe di sviluppo importanti! È un ottimo modo per promuovere la crescita personale.

 

Suggerimento #6: Parlare con i Propri Cari

Se vuoi esprimere i tuoi pensieri, sentimenti ed emozioni, ma non te la senti di scrivere un diario, allora ti suggeriamo di parlare spesso con le persone a te care. Che si tratti di amici conosciuti qui negli USA, della tua famiglia naturale e degli amici nel tuo paese natale, della tua famiglia ospitante o persino del tuo LCC, prendere in mano il telefono o approfittare di una videochiamata potrebbe rivelarsi un vero e proprio antistress.

 

La cosa fondamentale è che mantenere i rapporti è una forma importante di auto-cura perché sentirsi più vicini ai propri cari ha il potere di regalarci gioia, pace e felicità. Gli esseri umani esprimono il meglio di sé quando si sentono parte di una comunità, dopotutto è questo il modo in cui siamo biologicamente predisposti! Quindi, la prossima volta che senti il bisogno di liberarti dallo stress, chiama la mamma o la tua migliore amica. Fai una videochiamata e racconta le tue giornate. La sensazione di connessione che proverai farà miracoli.

 

Suggerimento #7: Premiarsi

Vi è una certa bellezza nel premiarsi con un qualcosa o con un’esperienza speciale. Osiamo dire che sia una forma d’arte. Vedila in questo modo: premiarsi significa amare se stessi così tanto dall’essere disposti ad investire nella propria felicità a breve e lungo termine. Si è felici e desiderosi di aggiungere una dose di qualcosa di speciale nella propria vita. La vita è breve, dovremmo godercela appieno!

 

Esistono innumerevoli modi per premiarsi pur tenendo conto del proprio budget e dei propri gusti personali, lo si può fare con qualsiasi cosa: che sia un vestito nuovo o un ordine da asporto nel proprio ristorante preferito. Una tazza di tè caldo o una maschera viso. Cucinando dei biscotti oppure facendosi una scorpacciata della propria serie TV preferita. Se è una cosa che provoca gioia, allora bisogna solo lasciarsi crogiolare nel momento. Ti farà sorridere e ne sarà valsa totalmente la pena.

 

Suggerimento #8: Praticare Gratitudine

C’è un antico proverbio che dice: è impossibile essere tristi quando si è grati. Sai una cosa? É la verità. Praticare la gratitudine è un modo infallibile per concentrarsi su ciò che è davvero importante nella vita. Ci riporta sulla terra e ci costringe a riconoscere tutte le cose che abbiamo la fortuna di avere. La famiglia. Gli amici. Una casa calda. Il cibo sulla tavola. La propria salute. La propria felicità.

 

Un ottimo modo per praticare la gratitudine è tenendo un diario della gratitudine. Inizia a scrivere un messaggio sul tuo telefono oppure prendi un diario e scrivi lì. Ogni giorno, scrivi 1, 2 o anche 3 cose per le quali sei grata nella tua vita. E non fermarti lì. Incoraggia anche chi ti circonda a praticare la gratitudine. Se più persone abbracciassero un “atteggiamento di gratitudine,” il mondo sarebbe senza ombra di dubbio ricco di gente più felice e più soddisfatta. L’azione di identificare e celebrare le cose che abbiamo ci evita di pensare alle cose che invece non abbiamo.

 

E allora, iniziamo noi: noi di Cultural Care Au Pair siamo grati per aver incontrato te! E per il caffè. Tanto, ma tanto caffè.

Cultural Care Au Pair
Cultural Care Au Pair

Siamo Cultural Care Au Pair! Crediamo che lo scambio culturale renda il mondo un posto migliore, per questo la nostra missione è aiutare le nostre au pair ad avere un'esperienza di crescita e arricchimento negli Stati Uniti. Quando non stiamo lavorando per aiutare le au pair a viaggiare, imparare e crescere in America, probabilmente staremo mangiando caramelle da ogni parte del mondo e bevendo grandi quantità di caffè!

Meest populair

Meer van Consigli

A line drawing of a gumball machine

Deel jouw verhaal!

We zijn op zoek naar een gepassioneerde content creator om een bijdrage te leveren aan onze blog. Dien vandaag jouw verhaal in en geef anderen een kijkje in het leven van een au pair!

Kom meer te weten