• Viaggi e Lavoro
Pubblicato September 19, 2018

10 ragioni per cui ai datori di lavoro piace tanto la tua esperienza alla pari

Di Lara Grabowski

Sei tentata di trascorrere un anno all’estero, ma hai paura che un anno sabbatico possa influire negativamente sul tuo curriculum e interferire con le prospettive di crescita della tua futura carriera? Oppure sei convinta che imbarcarti da sola in questa tua nuova avventura da au pair negli Stati Uniti ti farà bene, ma non sai esattamente come renderla ufficiale a livello professionale o come metterla bene per iscritto per rendere il tuo curriculum più accattivante? Allora sei capitata proprio nel posto giusto: essere una ragazza alla pari negli Stati Uniti è il miglior investimento che tu possa fare e te lo possiamo dimostrare! Ecco 10 nuove competenze che potrai aggiungere al tuo curriculum una volta rientrata a casa dal tuo anno alla pari!

 

Esistono molti modi in cui le ragazze alla pari possono crescere e beneficiare dalla loro avventura, nonché tutta una serie di competenze che possono guadagnare dal loro anno all’estero. Fra queste, abbiamo identificato per te le 10 “competenze trasferibili” migliori che le ragazze alla pari ottengono o rafforzano sistematicamente attraverso la loro esperienza. Note anche come “soft skills” (competenze trasversali), le competenze trasferibili sono delle abilità generali che si rivelano utili in tutta una serie di lavori e settori differenti. Ciò significa che il tuo anno da ragazza alla pari non sarà rilevante solo se il tuo obiettivo è quello di fare carriera nel settore dell’assistenza all’infanzia, ma le competenze che svilupperai saranno significative anche per i datori di lavoro con cui ti interfaccerai, indipendentemente dalla professione che sceglierai di intraprendere.

 

Come? Continua con la lettura per scoprire le 10 soft skills più importanti che otterrai come ragazza alla pari negli USA e impara come inserirle nel tuo CV grazie ai nostri migliori suggerimenti su come scrivere un curriculum vitae che metta in risalto il tuo anno all’estero per far decollare la tua carriera professionale!

 

Competenza #1: Inglese fluente

 

Prima le cose importanti: trascorrere un anno o più negli Stati Uniti come ragazza alla pari è la tua occasione per padroneggiare l’inglese una volta per tutte, attraverso la vita di tutti i giorni e le interazioni con la tua famiglia ospitante e gli amici, ma anche attraverso i corsi che frequenterai presso un’università o college americano. La maggior parte, se non la totalità, delle ragazze alla pari tornano dalla loro esperienza negli USA parlando fluentemente la lingua, una cosa che le metterà ancora più in evidenza sul mercato del lavoro, soprattutto se questa conoscenza deriva da un’esperienza di immersione culturale a lungo termine lontano da casa, e non da ore e ore trascorse all’interno di un’aula scolastica o da una breve vacanza in un paese di lingua inglese. I datori di lavoro rimarranno affascinati dal fatto che la tua conoscenza vada ben oltre la lingua inglese e che si estenda anche alla cultura americana, un qualcosa che si può solo guadagnare vivendo per un periodo prolungato all’estero come uno del posto. Questa esperienza internazionale concreta e reale ti farà apparire come un candidato più esperto ed efficiente, e quindi come qualcuno che si distingue immediatamente da tutti gli altri!

 

Competenza #2: Adattabilità

 

L’adattabilità è un altro punto cardine su cui si basa il programma alla pari e qualsiasi altra forma di anno sabbatico all’estero. Lasciare la propria casa, la famiglia e gli amici per andare a vivere in un paese straniero e abbracciare una nuova cultura richiede tantissimo coraggio, ma trasformarla in un’esperienza di successo dimostra che sei altresì capace di adattarti a qualsiasi ambiente nuovo, a livello personale o professionale. Inoltre, non può che essere il raggiungimento di una persona dalla mentalità aperta e tollerante, che accetta e accoglie le differenze e non ha nessun tipo di esitazione a fare un passo in più quando si tratta di capire nuove culture, colmare il divario e trovare un punto d’incontro con gli altri. Non sarebbe un sogno avere un collega così? Perché per i datori di lavoro lo è, indipendentemente dall’area di competenza di riferimento! Un altro segno rivelatore della tua adattabilità su cui puntare durante un colloquio? La rete di amici e conoscenze che hai costruito dal nulla negli Stati Uniti.

Competenza #3: Maturità

 

Sai cos’altro adorano i datori di lavoro in un candidato promettente? Responsabilità e indipendenza, altre due caratteristiche che il tuo anno da ragazza alla pari ti consentirà di acquisire e padroneggiare! Diventare una ragazza alla pari negli USA significa crescere sia a livello personale che professionale, man mano che acquisisci nuove responsabilità, impari a farti strada in un nuovo ambiente e a vivere da sola, forse per la prima volta, in un paese lontano da casa, dalla famiglia e dagli amici. Non solo diventerai una versione di te stessa più forte, indipendente e sicura di te, ma ti verrà anche affidata l’enorme responsabilità di prenderti cura dei tuoi bambini ospitanti. Tutto ciò contribuirà a renderti una persona più matura, il che significa anche un candidato più affidabile e professionale capace di grandi cose.

 

Competenza #4: Organizzazione

 

Come ragazza alla pari, dovrai far fronte ai tuoi compiti personali, ma anche lavorare con il programma dei tuoi bambini e dei tuoi genitori ospitanti, oltre ad assicurarti che tutto funzioni secondo i piani! Ciò potrebbe rivelarsi alquanto complesso, soprattutto quando sono coinvolti dei bambini piccoli. Il tuo anno alla pari sarà quindi l’occasione perfetta per far pratica con le tue capacità organizzative, che sono tra le più ricercate dai responsabili delle assunzioni. Dopo la tua esperienza, farai ritorno a casa sapendo come organizzare una tabella di marcia, come gestire i tuoi compiti personali e assicurarti che si inseriscano bene con quelli degli altri, nonché affrontare gli imprevisti con un atteggiamento razionale e con un senso pratico a prova di bomba! Come puoi vedere, tutte queste abilità possono essere una risorsa preziosa in qualsiasi situazione e in qualsiasi ambito: non esitare ad elencarle nel tuo cv e a metterle in evidenza in fase di colloquio!

 

Competenza #5: Leadership

 

Un’altra competenza decisiva per il tuo futuro lavoro, che avrai la possibilità di sviluppare durante il tuo anno da ragazza alla pari, è la leadership, una “soft skill” che potrai imparare realmente solo dall’esperienza. La capacità di assumerti le tue responsabilità e guidare una squadra in modo efficace ti aiuterà durante tutta la tua carriera professionale, soprattutto se hai in mente di realizzare cose importanti. Come ragazza alla pari, avrai la piena responsabilità dei tuoi bambini ospitanti, il che significa prendersi cura di loro e seguire ogni aspetto della loro vita, non solo durante gli appuntamenti di gioco e i momenti di divertimento, ma anche sostenendoli, confortandoli e intervenendo quando sono ammalati, arrabbiati o si fanno male. Significa anche prendere delle decisioni quando i genitori ospitanti non sono presenti e assicurarti che i tuoi bambini ospitanti seguano l’educazione e la disciplina che tu e i loro genitori attuerete congiuntamente. Le future posizioni da manager non saranno poi così differenti, l’unica differenza è che dovrai guidare un team di persone assicurandoti che aderiscano alle direttive impartite dal responsabile del consiglio di amministrazione della tua azienda. Prendersi le proprie responsabilità ed essere in grado di agire come un leader efficiente sono abilità piuttosto rare tra i più giovani, per questo motivo assicurati di menzionarle durante un colloquio con un potenziale datore di lavoro, perché potrebbe davvero fare la differenza!

Competenza #6: Costruire delle relazioni

 

Un anno all’estero come ragazza alla pari non solo ti aiuterà a diventare un vero leader, ma rafforzerà anche la tua capacità di costruire relazioni, e per di più con persone provenienti da un altro paese e una cultura diversa! Riuscire a dimostrare, in fase di colloquio, che ti sei trasferita in un nuovo paese per un anno e che lì hai ricominciato da zero con successo, stringendo nuove amicizie da tutto il mondo e instaurando un forte legame con la tua famiglia ospitante, contribuirà ulteriormente a presentarti come un vero team player e un’ottima risorsa per condurre trattative e mettere le persone in contatto tra loro. L’aver costruito una tua rete interculturale negli Stati Uniti, dimostrerà anche la tua capacità di lavorare con le persone provenienti da orizzonti differenti e di percepire le differenze come una fonte di arricchimento anziché una difficoltà.

 

Competenza #7: Lavoro di squadra

 

Essere abile nel costruire relazioni dirà al tuo interlocutore molto di più su di te di quanto tu possa pensare: dimostrerà che sei una vera team player e, a sostegno di ciò, sarebbe importante fornire qualche esempio della tua esperienza come ragazza alla pari: quale esempio migliore di un buon lavoro di squadra se non la collaborazione instaurata su base giornaliera con la tua famiglia ospitante? Crescere e prendersi cura dei bambini non è affatto facile e tu sei riuscita a gestirli come una vera squadra per un anno intero o anche di più insieme alla tua famiglia ospitante. Questo dimostrerà la tua capacità nel collaborare con gli altri quando si tratta di organizzare gli orari e seguirli, stabilire delle regole, attuare delle direttive, risolvere problemi e riflettere sulle attività svolte in modo da perfezionare ulteriormente il tuo operato, indipendentemente dall’ambiente in cui ti trovi.

Competenza #8: Comunicazione

 

Un anno all’estero come ragazza alla pari non solo ti renderà migliore come team player, ma ti renderà anche un grande comunicatore, capace di comunicare un messaggio in modo efficiente in una varietà di situazioni e culture: durante il tuo soggiorno negli Stati Uniti dovrai comunicare in una lingua nuova e in un diverso contesto culturale praticamente sempre, con la tua famiglia ospitante, i tuoi amici, i tuoi insegnanti e compagni di corso e tutte le persone che incontrerai nella vita di tutti i giorni e durante i tuoi viaggi! Questa è un’incredibile opportunità per comprendere meglio gli altri e fare in modo che gli altri capiscano te. Una comunicazione efficace e ben ponderata è essenziale in quasi tutti i lavori del pianeta, quindi non perdere l’opportunità di menzionare le tue competenze avanzate sul curriculum o in fase di colloquio!

 

Competenza #9: Risoluzione dei problemi

 

Come ragazza alla pari negli Stati Uniti, ti divertirai davvero un sacco durante il tuo anno all’estero, ma dovrai anche affrontare delle difficoltà che non potevi prevedere, considerando che si tratta di un nuovo paese e di una nuova lingua. Risolvere con ingegno queste difficoltà da ragazza alla pari ti renderà una persona più analitica, capace di capire qualsiasi situazione (anche inaspettata) e poter trovare sempre la soluzione giusta, abilità questa che ti tornerà molto utile anche in futuro, sia a livello personale che professionale. E quale datore di lavoro non vorrebbe un compagno di squadra con spirito d’iniziativa e la capacità di risolvere i problemi?

 

Competenza #10: Professionalità

 

Ultimo ma non meno importante, il tuo anno da ragazza alla pari negli USA sarà l’occasione perfetta per migliorare la tua professionalità, cosa che ti verrà molto naturale fare attraverso le interazioni quotidiane con i tuoi genitori ospitanti. Essere una ragazza alla pari è un’esperienza davvero unica: diventerai parte di una famiglia prendendoti cura dei loro figli, e continuerai ad essere pagata ogni settimana per il tuo ruolo nell’occuparti dei bambini. Dato che amerai la tua famiglia ospitante tanto quanto loro ameranno te, vorrai sicuramente fare sempre del tuo meglio e, una volta tornata a casa, avrai un nuovo atteggiamento nei confronti del lavoro e i responsabili delle assunzioni non mancheranno certo di notarlo. Diventerai anche più sicura di te e più matura, due qualità queste che rinforzeranno ulteriormente la tua professionalità.

 

Tutte le ragazze alla pari concordano sul fatto che questa loro esperienza negli Stati Uniti abbia decisamente cambiato le loro vite in meglio e contribuito a plasmare le loro carriere. Ex ragazza alla pari e giornalista/autrice TV, Tove Meyer dice la sua in merito: “Essere una ragazza alla pari è un’ottima aggiunta al tuo curriculum vitae perché dimostra che hai lavorato sodo, ti sei assunta le tue responsabilità e sei stata abbastanza coraggiosa da lasciare il tuo paese a favore di una nuova cultura”.

 

Ti senti pronta a sbloccare nuove opportunità professionali e a vivere l’esperienza più bella della tua vita negli USA?

Fai il passo successivo per la tua carriera oggi stesso!

Lara Grabowski
Lara Grabowski

Sono una ragazza nata e cresciuta in Francia, catturata dal virus dei viaggi durante un anno sabbatico in Washington D.C., dove mi sono innamorata degli USA. Sono attualmente una promoter attiva degli scambi culturali e una grande viaggiatrice. Amo scoprire i nascosti e magnifici angoli del mondo, conoscere la cultura e le magnifiche persone che li popolano.

Più popolari

Altre Viaggi e Lavoro