• Consigli
Pubblicato September 26, 2019

Consigli per una Vita da Au Pair

Come avere un anno di successo da au pair

Di Alina Wieler

Diventare una ragazza alla pari è un passo importante nella propria vita: trasferirsi in un altro paese, vivere con una nuova famiglia, sperimentare una cultura diversa e a volte anche parlare una lingua diversa!

 

Ecco quali sono i miei migliori suggerimenti su come rendere il vostro periodo alla pari una parte fondamentale e di successo della vostra vita:

 

Comunicazione

Comunicare è la chiave per instaurare un buon rapporto. Questo vale anche per la vostra famiglia ospitante. I vostri genitori ospitanti non possono leggervi nel pensiero, quindi se c’è qualcosa che non va è importante che glielo diciate, sia se uno dei bambini ha qualche problema e sia che abbiate voglia di mangiare un determinato alimento. Senza la comunicazione il vostro rapporto non funzionerà come dovrebbe. Se avete bisogno di aiuto per parlare con la vostra famiglia ospitante, potete sempre contattare il vostro LCC, un ambassador, oppure Cultural Care direttamente. Saranno tutti a vostra disposizione per aiutarvi a sentirvi meglio, dovete semplicemente farglielo sapere o chiedere aiuto.

 

Farsi degli amici, un sacco di amici

Il vostro anno alla pari dipenderà da due fattori: la vostra famiglia ospitante e i vostri amici. Cercate di fare amicizia con un sacco di persone e chissà? Magari la vostra futura migliore amica sarà tra queste stesse persone! Presentatevi, sia che si tratti di un’altra ragazza alla pari o di qualcuno del posto. La timidezza non serve perché tutti sono nella stessa situazione oppure in passato hanno provato la stessa cosa nel farsi dei nuovi amici. Non è necessario che vi piacciano tutte le persone che incontrate, ma cercate di ottenere il massimo dal vostro anno! Gli amici viaggeranno con voi, vi aiuteranno ad uscire di casa e vi ascolteranno quelle volte in cui i vostri bambini ospitanti vi faranno impazzire.

Consigli per una Vita da Au Pair

Uscire dalla propria stanza

Questo è il vostro anno! Non scegliete di trascorrere l’anno, che probabilmente sarà il migliore della vostra vita, chiusi in camera a guardare dei film. Uscite con la vostra famiglia ospitante e gli amici, andate in palestra, trovate un nuovo hobby o iscrivetevi a un club! Con la solitudine arriva la nostalgia di casa, quindi cercate di tenervi occupati e vedrete che vi sentirete subito meglio! Sfruttate al massimo questa avventura e fate tutto quello che vi eravate prefissati di fare. Visitate tutti i posti che avete sempre desiderato vedere, fatevi dei nuovi amici provenienti da tutto il mondo o entrate a far parte di una nuova famiglia.

 

Non dimenticatevi dei vostri amici e familiari che sono rimasti a casa

Sarete via per diversi mesi. Un anno (o anche di più) è un periodo di tempo lungo da trascorrere lontano dalla propria famiglia e dagli amici. Potreste sentire la nostalgia di casa o forse no. Provate a testare cosa funziona meglio per voi e per i vostri amici e famigliari. Ma anche se la vostra vita qui è super eccitante, non dimenticatevi della casa nella quale farete ritorno. Alcuni amici potrebbero essere gelosi della vostra esperienza oppure perdere i contatti con voi. Fate del vostro meglio, ma non vi stressate! Questa è una nuova parte della vostra vita e, quando farete ritorno a casa, la maggior parte delle cose saranno esattamente dove le avete lasciate.

 

Assicuratevi di essere felici

Le vostre priorità dovrebbero essere i vostri bambini ospitanti. Assicuratevi che essi siano al sicuro e felici e parlate con i vostri genitori ospitanti se c’è qualcosa che vi preoccupa. Ma questo non significa che dobbiate rinunciare ad essere felici! Se non state bene, che sia un fattore fisico o mentale, ditelo a qualcuno e fate in modo di stare meglio. Farà davvero la differenza per quanto riguarda il vostro atteggiamento e, di conseguenza, funzionerà. Una ragazza alla pari felice avrà sicuramente meno difficoltà ad assicurarsi che anche i bambini siano felici!

 

Scegliete la giusta famiglia ospitante

Non penso che la perfetta famiglia ospitante o la perfetta ragazza alla pari esistano davvero. Ma credo che l’abbinamento perfetto invece esista! Assicuratevi di essere sulla stessa lunghezza d’onda con la vostra famiglia ospitante e di andare d’accordo tra di voi. Qualunque cosa accada, trascorrerete un sacco di tempo con la vostra famiglia e se siete con la famiglia sbagliata, il vostro anno sarà molto meno divertente di quanto avrebbe potuto essere. Non abbiate paura di declinare un abbinamento o di richiedere un rematch. Il rematch non dovrebbe essere preso alla leggera, quindi assicuratevi di aver fatto di tutto per migliorare la situazione, ma non abbiate paura di richiedere un rematch se pensate che sia la cosa giusta da fare!

 

Arriveranno giorni più duri

I media mostrano un sacco di aspetti fantastici, ma non dimenticate che arriveranno dei giorni più duri, in cui vi sembrerà che i vostri bambini non vi ascoltino affatto, in cui avete nostalgia di casa, o in cui molto semplicemente state passando una brutta giornata. Questi giorni arriveranno e non potrete farci niente. Cercate di riderci sopra con gli amici, raccontate alla vostra famiglia ospitante come vi sentite e parlatene con la vostra famiglia e gli amici a casa! É normale avere dei giorni no, ma non lasciate che vi buttino giù!


Mi chiamo Alina, sono un’au pair tedesca e vivo nel Vermont! Sono completamente innamorata della mia famiglia ospitante, soprattutto delle mie due bambine ospitanti! Viaggio molto e qui c’è tantissimo da vedere!

Più popolari

Altre Consigli

A line drawing of a gumball machine

Pronta per l’avventura?

Inizia la tua application oggi e fai un passo in più per diventare un’au pair negli USA. Comincia il prossimo emozionante capitolo della tua vita!

Inizia